ITALIA ARTE


Vai ai contenuti

Menu principale:


Firenze contemporanea - Società Promotrice delle Belle Arti Circolo degli Artisti Casa di Dante - Firenze

Mostre nazionali

“FIRENZE CONTEMPORANEA”
19 - 31 Gennaio 2013

SOCIETA’ PROMOTRICE DELLE BELLE ARTI
CIRCOLO DEGLI ARTISTI CASA DI DANTE

FIRENZE


MOSTRA A CURA DI ITALIA ARTE, MIIT MUSEO INTERNAZIONALE ITALIA ARTE, GALLERIA FOLCO



L’IDEA DELLA MOSTRA: LA MIGLIORE ARTE CONTEMPORANEA ITALIANA E STRANIERA A FIRENZE

Italia Arte, MIIT, Galleria Folco, in collaborazione e con il Patrocinio di Istituzioni pubbliche e private organizzano e curano la mostra “Firenze contemporanea”, che si terrà presso i prestigiosi spazi della Società Promotrice delle Belle Arti Circolo degli Artisti Casa di Dante di Firenze, dal 19 al 31 Gennaio 2013.

LA SEDE DELLA MOSTRA: TRA STORIA E SUGGESTIONE

Per presentare un’attenta selezione di alcuni tra i migliori artisti contemporanei italiani e stranieri si è scelto un luogo storico, unico, per fascino, storia, suggestione: la sede della Società Promotrice delle Belle Arti Circolo degli Artisti Casa di Dante di Firenze. La sua fondazione risale al 1843, quando un gruppo di notabili fiorentini fondò "La Società Promotrice di Belle Arti" con lo scopo di promuovere e propagandare con dignità di culto le arti del disegno nelle sue varie manifestazioni. Fu la prima società promotrice sorta nel territorio italiano prima della Costituzione del Regno d'Italia e sotto i suoi auspici si fecero importanti mostre. Tra i soci iscritti che hanno partecipato attivamente alla vita del sodalizio risultano pittori come De Tivoli, Cabianca, Borrani, Signorini, Fattori per giungere ad Ardengo Soffici, Pietro Annigoni e Primo Conti. Vi fecero pure parte personalità della cultura come Aleardo Aleardi, Giosuè Carducci, Sem Benelli ed altri. Con la costituzione del Regno d'Italia risultano iscritti anche i sovrani di Casa Savoia. Nel 1922 la Società delle Belle Arti esercitò la sua piena nobile funzione con la realizzazione del Palazzo delle Esposizioni nel "pratello di San Gallo" Parterre, progettato dall'architetto Fantappiè. Vicende note portarono alla demolizione di quel Palazzo delle Esposizioni che venne destinato a mostra dell'Artigianato. Nel 1947 il Comune di Firenze assegnò alcuni locali della Casa di Dante ad un gruppo di artisti che riproponeva il "Circolo degli artisti", anch'esso di certa storia e prestigio e nel 1957 la Società delle Belle Arti si fuse con detto circolo incrementandone ogni vitalità con vero spirito fiorentino. La Società delle Belle Arti mantiene ancora oggi integri i valori dell'Arte con una intensa attività culturale ed espositiva in sede locale ed internazionale e che trova riscontro nel suo prestigioso archivio a documentata memoria. Il mensile Italia Arte e la sua struttura giornalistico-organizzativa e curatoriale, il MIIT Museo Internazionale Italia Arte e la Galleria Folco proseguono nel loro percorso di promozione e sviluppo dedicato agli artisti contemporanei italiani e stranieri di maggior talento proponendo un evento unico per fascino e storia. In particolare il MIIT, nato per realizzare scambi artistico-culturali ai massimi livelli nazionali e internazionali, si pone come partner istituzionale d’eccezione dell’evento e come mediatore ufficiale, unitamente a Italia Arte, tra il mondo artistico contemporaneo e le Istituzioni culturali pubbliche e private come gli Istituti Italiani di Cultura, i Musei, le Fondazioni, le Accademie, le Università, gli Archivi storici, le maggiori gallerie private in Italia e all’estero.


Home Page | Chi siamo | Redazione | La rivista mensile | Ufficio Stampa | Servizi per gli Artisti | Permanenza Museo MIIT | Italia Arte TV | Contattaci | Abbonamenti | Distribuzione | Collabora | Pubblicità | ILINKAMICI | Mostre in preparazione | Mostre nazionali | Premi | Mostre internazionali | Progetti - Archivi - Cataloghi generali | Libri - Cataloghi - Video | Mappa del sito


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu